STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
La prima volta con due uominiViolato da via moglieIl Falso Ginecologovoglia irrefrenabileio e la mia ragazza ariannaLa brunetta al wc ..Al negoziofalli da dietro
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

Io guardone e cuckold 1
Scritta da: pierrot (6)

Questa mia storia, vissuta nella mia vita.
Oggi ho 65 anni, e la voglio narrare dall'inizio di come ho conosciuto il sesso, nello stesso tempo come sono diventato una persona trasgressiva.
Avevo si e no 12 anni a quei tempi non era come oggi che gli adolescenti ne sanno molto di più.
Mio padre, ci lasciò che avevo sette anni con una sorella più grande di me di 4 anni, mia madre per mantenerci lavorava sodo dal mattino alla sera per non farci mancare nulla.
Un giorno ritornando da scuola frequentavo la 5 elementare per una perdita di acqua uscii 2 ore prima recandomi a casa nell'entrare sentivo dei gridi che provenivano dalla camera di mia madre, mi portai sull'uscio semichiuso e vidi mia sorella che stava sopra a un uomo andando su e giù, da quella posizione dietro di lei vedevo che il cazzo dell'uomo entrare e uscire dalla sua fica, rimasi immobile e nello stesso tempo di non farmi scorgere da loro, nel vederli il mio cazzo si eccitò diventandomi duro, quando loro smisero mi allontanai per non farmi vedere.
Da quel giorno pensavo a ciò che avevo visto e mi chiudevo in bagno per masturbarmi.
Tante volte non andavo a scuola per spiarla, quando sapevo che mia sorella faceva sesso scoprendo che lo faceva in tutte le maniere sia di bocca che di culo.
Quando finirono le scuole non volli più continuare, cosi mi trovai un lavoro.
Il mio lavoro consisteva a portare la spesa alimentare a casa delle persone che ne richiedevano, questo lo facevo volentieri in quanto poteva dare un supporto finanziario a mia madre.
Erano passati circa un anno e mezzo tutto procedeva alla grande, quando un giorno andai a portare la spesa ad una cliente nuova, suonai alla porta e venne ad aprire la signora era completamente nuda, disse di entrare e portare la spesa in cucina e non fare caso a lei che andava di fretta, rimasi di stucco nel vederla cosi nuda.
Nei giorni seguenti ci pensavo e mi masturbavo.
Quelle volte che andavo in quella casa era sempre la stessa cosa lei sempre nuda scusandosi sempre che si stava preparando per andare via e era sempre in ritardo e lei non faceva caso a queste situazioni.
Erano già tre mesi che si comportava in quella maniera quando un giorno lasciò detto che la spesa la voleva verso le 14, cosi il proprietario mi disse di andare all'ultimo minuto in modo che facevo la consegna e andare via per ritornare alle 16, quando arrivai suonavo alla porta e questa volta non era nuda, dicendomi di entrare mentre lei si cambiava e mettere dove già sapevo la spesa, mi domando se già avevo pranzato dicendogli di no, usci dalla camera con addosso una vestaglia molto corta che lasciava tutte le gambe scoperte disse di aspettare che prendeva qualcosa che se volevo mangiavamo insieme, accettai anche se la vergogna si fece vedere dal mio viso diventando rosso, ci sedemmo, e mentre eravamo seduti costatavo che la vestaglia si apri, vidi che sotto non portava nulla, vide il mio imbarazzo dicendomi se avevo avuto una esperienza sessuale,con tutto il mio imbarazzo le risposi di no, allora non sai nulla di come si fa, le risposi che non lo mai fatto ma avevo assistito molte volte a persone che facevano sesso, senza dire che lo visto fare a mia sorella, lei disse raccontami cosa avevo visto fare, oppure vuoi provare a farlo con me, non risposi per il fatto che non sapevo cosa fare in quel momento, ma prese lei l'iniziativa prendendo la mie mani portandole sul suo petto fino a che mi ritrovai nudo davanti a lei, quel giorni per cica 2 ore mi fece provare tutto ciò che avevo visto fare a
mia sorella.
Sono andato altre due o tre volte il pomeriggio da lei fino a che un giorno trovai un uomo con lei dicendomi che era suo marito e di non preoccuparmi di lui in quanto le aveva detto tutto, mi sentivo piccolo dalla vergogna, lei prese l'iniziativa iniziandomi a denudarmi e prendere il mio cazzo in bocca, io guardavo il marito che se ne stava seduto sulla poltrona a guardarci e nello stesso tempo si stava masturbando, vedevo il suo cazzo che si ingrandiva sempre di più era enorme a confronto del mio, mentre noi stavamo a fare sesso lui sempre sul la poltrona si masturbava, si alzo dirigendosi verso di noi con il suo cazzo sempre in mano si inchino e lo mise in bocca alla maglie prendendola per la testa facendola andare su e giù fino a che gli scarico la sua sborra in bocca lei mi prese e mi bacio, sentivo il sapore della sborra del marito ma non feci caso visto la mia eccitazione, dopo circa mezza ora la moglie ricomincio a farmi eccitare prendendolo in bocca e questa volta il marito mi disse di prenderlo in bocca il suo cazzo, come un automa lo feci fino a che dopo molto godette nella mia bocca, dopo ci rivestimmo e io andai via, mentre camminavo pensavo che non mi era dispiaciuto farlo.
Si susseguirono altri incontri di cui si andava sempre oltre iniziando a mettere nel culo di lui il mio cazzo mentre il suo cazzo lo metteva nel culo di lei, lei inizio a mettere il suo dito nel mio culo fino a che ne mise due poi tre, quando lo faceva mi piaceva e nello stesso tempo mi eccitava, lui inizio ad appoggiarmi il suo cazzo in mezzo alle chiappe e nello stesso tempo sul mio ano.
Dopo qualche giorno sentivo che la moglie cercava di dilatarmi il mio ano e lo faceva con l'aiuto di una crema, fino a che spalmandomi una buona dose di crema disse al marito che ero pronto per prendere il cazzo dentro, mi fece mettere in ginocchio sul divano lui venne dietro di me e sentivo il suo cazzo premere sul mio ano che lo sentivo entrare piano piano avevo dolore ma era sopportabile cosi entro del tutto iniziando a d andare su e giù mentre la moglie si mise sotto di me prendendo il mio cazzo in bocca che come lo fece godetti subito mentre lui stava sempre dietro di me fino a che sentii la sua sborra calda dentro.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 9): 6.56 Commenti (0)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10