STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Come risolvere un problema di lavoromedicoini....ZIA.....zione.....(dolce zia prima parte)Verona...ProgrammatoScopata al pub....Le amiche della mia amica.Lo specchio malandrino/seguito2
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

PRAGA la donna grandi tette 2
Scritta da: simo72 (22)

Ciao porcellini rieccomi, come promesso ecco il seguito della mia avventura a Praga.
La donna dalle grandi tette la rividi a colazione e fra un sorriso e un'occhiatina maliziosa finimmo per sederci allo stesso tavolo. Guardandola non potevo non pensare alle porcate che avevamo fatto poche ora prima. Sinceramente mi eccitava ripensare alle sue dita che sfondavano la mia figa bollente e non potevo non levare gli occhi da quelle tette enormi. Dopo i soliti convenevoli il discorso andò su quanto successo e ci trovammo a raccontarci le nostre sensazioni. Come potete immaginare la nostra carne si stava scaldando. Lei era li per lavoro e sarebbe partita nel pomeriggio. Come non approfittare di quella mattinata tutta per noi. Detto fatto ci ritrovammo nella sua camera. Lei sfilò il maglione lasciando le tette libere. i capezzoli erano grossi e l'aureola pure. i feci lo stesso e ci trovammo nude una difronte all'altra. Mi prese la mano ed entrammo in doccia. Insaponandoci a vicenda le nostre mani accarezzavano i nostri corpi, perlustrando ogni centimetro. Io ero attratta dalle sue grandi tette e dai capezzoli enormi, le stringevo, le battevo, le ciucciavo, mi perdevo fra di loro. lei preferiva massaggiarmi la figa liscia e infilarmi le dita nella passerina e nel culo. Hummmmmmm che doccia eccitante a ripensarci mi viene una voglia di toccarmi. (pausa....lasciatemi massaggiarla la mia fighetta profumata...)
Rieccomi tutta per voi. Mentre ci massaggiavamo e ci masturbavamo a vicenda sentimmo bussare alla porta. Lei grido d'entrare. Era la signora delle pulizie. "Anna mi porteresti l'asciugamano." disse la mia compagna, evidentemente la conosceva bene. La signora entro nel bagno portando l'asciugamano e la donna dalle grandi tette uscì dalla doccia e l'avvolse. Sparirono in camera e io terminai la doccia. Mi asciugai e rimasi in silenzio. Non si sentiva nulla. Mi avvicinai alla porta e l'aprii lentamente. Ragazzi non immaginate cosa vidi. La donna dalle grandi tette era sdraiata sul letto a gambe aperte e la donna delle pulizie le stava leccando la figa. Rimasi a guardare eccitata, evidentemente era un servizio che face spesso. Wow che porca pensai, più troia della sottoscritta. La mia compagna di doccia si accorse della mia presenza e mi fece cenno di sdraiarsi sul letto accanto a lei. Così feci. Il servizio di lingua arrivò subito dopo. La donna delle pulizie leccava come una gran vacca in calore e la mia figa divenne incandescente. Spostandosi da una figa all'altra leccava senza stancarsi, una lingua da primato. Ero in estasi e colavo di piacere. La mia tettona si alzò e si mise a 90° gradi sopra di me, avevo la sua figa sul viso e la penetravo con la lingua mentre le faceva lo stesso. La donna delle pulizie con in mano un grosso cazzo nero si avvicinò al culo della mia amica e spingendolo dentro la inculava alla grande. Lei gemeva come una cagna in calore. Il cazzo nero la inculava ed io le leccavo la figa che colando mi riempiva la bocca di liquido dolce. Non ne potevo più volevo anch'io essere penetrata dal cazzo nero. finalmente venne il mio turno mi misi alla pecorina e gemendo come una gran poca assaporavo il grosso cazzo nero fra le mie labbra bollenti. mentre una lingua mi leccava il buco del culo. hummmmmm meraviglioso. Il cazzo entrava nella figa, usciva ed entrava nel culo. Mi sentivo piena come non mai. Giocammo scambiandoci i ruoli fino a godere tutte e tre come vera porche in calore. Una doccia a tre fu la conclusione alla nostra mattinata da vere lesbiche.
Bacione a tutti ed in particolare alle donne lettrici, chiude gli occhi e io sarà li a leccarvi la vostra figa bollente.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 36): 7.08 Commenti (0)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10