STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
la mia puppona parte terzaLa mia verginitàLA RAGAZZA DEL CAPORIONE pt primala mia puppona :la svoltaL'allievo marescialloGiuseppina e il fratello khalidL'amico del LiceoVoleva scoparsi mio marito!
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

tronco,solo tronco,fortissimamente tronco
mi chiamo monica, e questa è la mia storia.
Sono una ragazza sarda,ho 29 anni, lavoro a Roma per un azienda parastatale,e sono single dopo che quel bastardo del mio ex si è scopato una sua collega...non fosse altro che ha lasciato i bei messaggini sul cellulare,che io ovviamente ho letto,ma questa è un'altra storia.
ma gli ho reso pan per focaccia.
lo scorso mese sono dovuta andare in trasferta a verona,con un mio collega..mezzo colelga in realtà..è un ragazzo interinale ,per cui nona ncora dipendente...ma spero che presto ci diventi,così da poter godere giornalmente del suo sesso.
Fino al giorno della partenza pochi convenevoli,buongiorno buonasera,non siamo mai stati troppo intimi sul lavoro,anche perchè lui è fidanzato ,ma abbiamo comunque diverse mansioni. Siamo partiti da roma la sera in auto, dopo un paio d'ore di chiacchiere insulse per consocerci meglio ,ci siamo fermati in un autogrill. Due camogli e birra per lui,aranciata per me. Tornati in auto vediamo che una coppia parcheggiata vicino a noi..beh..stava scopando. i vetri none rano appannati..e a dire la verità era più imbarazzato lui di me,perchè non sapeva com ereagire..in auto non potevamo rientrare...mentre sentivamo i lamenti di lei,mentre godeva ovviamente, ha cavalcato il suo boy per un quarto d ora buono,e il bello che noi stavamo col camogli in mano. col camogli in mano,...ma lui era in erezione,si vedeva dai pantaloni,aveva il cazzo duro...io ero divertita,per niente maliziosa (e non scopavo da circa 1 mese). Quando hanno finito siamo riusciti ad entrare in macchina..e adesos il discorso era solo sul sesso....non ha fatto in tempo a dirmi ch ela sua ragazza non aveva molte fantasie,che eccitata com'ero (senza pensare alla cazzata che ho fatto) gli ho sfregato la mano sulla cappella sui pantaloni ancora...lui ha fatto uno scatto deciso,guardava l astrada e non si era accorto del movimento,ma ci ha messo meno di 3 minuti a uscire dall'autostrada e slacciarsi i pantaloni. Il suo cazzo era nella media, ma duro ,duro da culo. mi sono abbassata sulla cappella rossa senta toccargliela,gli facevo sentire solo l'alito sul glande,mentre pensavo a quel coglione del mio ex...pensare che prima che mi lasciasse stavo anche pensando a dargli il culo,che ho dato solo al mio primo ragazzo a 20 anni.lui era eccitatissimo e mi ha spinto la testa ancora più giù...e misono accorta che era vero che la ragazza nona veva fantasie,quando gli ho messo un dito in culo.l'anulare per precisione,sempre dove avevo quelal cazzo di fedina..mentre ora era nel culo di un interinale mentre gli leccavo il prepuzio.lui no,non mi ha leccato la fica,si è limitato a infilarmi due dita,poi ,visto che non me la leccava,sono salita sopra di lui,e me lo sono scopato per bene,come una troia,come quella che sono...me lo sonos copato ,scopato bene..su e giù ..piano e forte...l'ho fatto emozionare quando mi sono tolta il cazzo dalle labbra della fica e ho poggiato la cappella sul buchino dietro ..ma no,il culo non gliel'ho dato..stavo realizzando che stavo facendo una cazzata..lui ha 21 anni,è un ragazzino....mi è venuto dentro ,io sono venuta poco dopo,in albergo,masturbandomi..ora siamo colelghi,è stato assunto,siamo su piani diversi ,ma ci vediamo ogni giorno,niente sentimenti solo il suo cazzo...e ora anche il mio culo.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 22): 5.5 Commenti (3)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10